Alleanza Verde

Oggi, 21 Marzo 2019, è il primo giorno di Primavera nel Regno della Natura. Il Sole è da pochissimo entrato nel segno dell’Ariete e la Luna, piena alle ore 2:45 di oggi e al perigeo (infatti è una Superluna), si trova nel segno della Vergine.

È un giorno di rinascita nel quale tutta la Natura celebra il risveglio alla vita dopo il periodo trascorso nel buio e nel nascondimento dell’Inverno. È il tempo dell’impeto, della spinta al movimento; è il momento in cui ricomincia il ciclo della vita.

I germogli delle piante, risvegliandosi, perforano la superficie della Terra quasi come fossero tante piccole spade. Questa, per così dire, allusione verde alle spade metalliche è bivalente. Da un lato le spade sono collegate dal mito a Marte, dio della guerra, ma anche della giovinezza e dell’impeto e da questo dio prende il nome il mese di Marzo (Martius mensis, mese di Marte). Dall’altro lato, il materiale stesso con cui le spade sono forgiate è il Ferro: questo metallo, anch’esso marziale, lo ritroviamo, organicato, nel nostro sangue a formare la emoglobina, proteina che ha il compito di trasportare alle nostre cellule l’ossigeno, senza il quale non avremmo la “spinta” al movimento esteriore e interiore (metabolismo) né la capacità di “aggredire” (dal latino aggrĕdi, composto da ad, verso, e gradi, camminare), nel senso più generale di muoversi verso un luogo o uno scopo. Possiamo affermare che siamo in grado di muoverci nella direzione dello Scopo Divino della nostra vita solo grazie al Ferro contenuto nell’emoglobina.

Il pianeta Marte è Signore del segno dell’Ariete che inizia in questo mese e i primi dieci giorni del segno appartengono proprio al Pianeta Rosso.

In questo giorno così pieno di segni e significati nasce Alleanza Verde, portale dedicato all’Alleanza tra il Popolo degli Uomini e il Popolo Verde, costituito dagli innumerevoli esseri vegetali, un’alleanza stipulata milioni di anni fa, quando i nostri primi antenati sono apparsi sulla Terra.

Le piante sono nostre compagne di viaggio. Ci hanno preparato una casa prima che noi cominciassimo ad abitare questo mondo. Il genere umano, possiamo affermare senza dubbio alcuno, si è co-evoluto con esse e pertanto i nostri stessi corpi “sanno” nel profondo cosa sono le piante, conoscono profondamente il loro essere alimento e cura da tempo immemore…

Condividi - Share this...
Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *