Ortica: una farmacia in una pianta

Urtica dioica in fiore

L’ortica è una pianta alimentare e curativa. Anche se in alcuni Paesi è usata raramente, è una delle piante più importanti della tradizione occidentale.

Ne esistono diverse specie. In Italia, le più comuni sono: U. dioica (dioica), U. urens, U. pilulifera e  U. membranacea  (generalmente monoiche).

Ricca in proteine e sali minerali (tra cui Ca, K, Si, Mg, Fe, P), l’ortica può essere descritta essenzialmente come un tonico nutritivo e alterativo (ossia che altera il metabolismo rimuovendo le cause dell’accumulo di tossine) con caratteristiche leggermente stimolanti.

La sua azione è complessa e risulta attiva in maniera importante sul metabolismo in generale, sulla reattività del sistema immunitario e del derma, sulle attività epatica e pancreatica e sulla funzione renale.

Leggi tutto “Ortica: una farmacia in una pianta”

Semi di ortica

L’ortica ha una eccezionale capacità di ricostruire e ristorare. I semi immaturi essiccati, quando vengano assunti per bocca (ben masticati o in ridotti in polvere), promuovo un senso di chiarezza, benessere, aumentati livelli di energia, riduzione dello stress e sembra anche aumentata capacità polmonare. Sono specialmente efficaci per chi soffre di burnout severo, che produce un profondo senso di affaticamento e di ottundimento, dolori cronici e sensazioni alternate di depressione e ansia intensa. I semi di ortica possono diminuire questi sintomi, fino, talvolta, ad eliminarli completamente.

Leggi tutto “Semi di ortica”